works                   ehxibitions                   about



Typing my conscience - Lorenzo Papanti


The conscience is the cloud of processes that constitutes the Subject through his point of view. Living means acting by modifying reality and producing another one in parallel, like through a flow of commands that generates an output from an input. The conscience represents the software that allows interaction with the world and realizes the Subject.
An ancient church encloses an interior space and the time marks it through the traces left by man and nature: it transcends liturgical meaning, outlines the dimension hidden from ourselves, the place where we elaborate our thoughts, we write our actions, we ponder our choices.

La coscienza č la nube di processi che costituiscono il soggetto tramite il suo punto di vista. Vivere significa agire modificando la realtą, producendone parallelamente un'altra, come attraverso un flusso di comandi che da un input genera un output. La coscienza rappresenta il software che permette l'interazione col mondo, realizzando il soggetto.
Un'antica chiesa  racchiude uno spazio interiore e il tempo la segna attraverso le tracce lasciate dall'uomo e dalla natura: trascende il significato liturgico, delinea la dimensione nascosta a noi stessi, il luogo dove elaboriamo i nostri pensieri, scriviamo le nostre azioni, meditiamo le nostre scelte.


© Lorenzo Papanti - 2020